lunedì 18 gennaio 2010

MUGGIA Tornano le sette sataniche, squartato un gatto

Tornano le sette sataniche, squartato un gatto
Le viscere dell'animale disposte a semicerchio nell’area delle sagre di San Giuseppe della Chiusa. Su un muro il disegno di un occhio e vicino la sigla 'Kropp'
di Corrado Barbacini

I resti di un gatto nero. Tutto attorno al corpo le viscere messe in cerchio. Dietro a questa orribile e disgustosa messinscena un muro sul quale ignote mani hanno disegnato con lo spray rosso un occhio e vicino la sigla «Kropp». Segni inequivocabili di riti satanici.


Tutto questo è stato trovato l’altro pomeriggio da una pattuglia dei carabinieri di Muggia nello spiazzo delle sagre che dà sulla provinciale 20 proprio davanti alla fermata del bus 41, a poche decine di metri dall’abitato di San Giuseppe della Chiusa. Un posto non visibile né dalla strada sovrastante e tantomeno da quella che corre sotto l’area utilizzata soprattutto nella stagione estiva e primaverile per le feste di paese. A chiamare i carabinieri è stato un abitante della zona che, l’altro pomeriggio, si è diretto passando attraverso un piccolo varco sulla sinistra del cancello chiuso fino a quello spazio. I resti del gatto erano sulla destra, sul palcoscenico, dove d’estate suonano le orchestrine. Sopra a nascondere la vista di chi transita lungo la provinciale c’è una tettoia. Nel loro rapporto i miltitari del nucleo radiomobile di Muggia scrivono chiaramente la frase «messe nere». Secondo i carabinieri il rito in cui è stato sacrificato il gatto è avvenuto non più di tre o quattro notti fa. E cioè tra giovedì 7 e domenica 10 gennaio. I resti trovati non avevano praticamente nessun segno di decomposizione.

È la prima volta che a nella zona di San Giuseppe della Chiusa si trovano testimonianze concrete di riti satanici. Negli anni scorsi segnalazioni di sacrifici di animali erano arrivate dalla zona tra il Villaggio del Pescatore e Duino e in quella del un bosco nella zona di Pian del Grisa, non lontano dal tempio mariano, tradizionalmente colonizzata, fino a oltre metà degli anni Novanta, dagli adoratori locali del diavolo.

«Non mi sono mai accorta di nulla. Non ho mai nemmeno visto luci o sentito canti, voci o urla provenienti da quell’area. Le finestre della mia casa che danno da quella parte sono spesso chiuse», racconta una donna abitante nell’unica casa, al numero 159, relativamente vicina all’area delle messe nere. «Qualche gatto che frequenta la mia casa recentemente è scomparso. Ne ho una decina e vanno e vengono come vogliono. Ma non avrei mai pensato che ci fosse gente tanto crudele da seviziare delle bestie», dice un altro abitante della zona che abita in una casa dalla parte bassa della collina. Racconta che in una galleria lì vicino una volta c’erano le feste «fino alle 5 del mattino». E che girava tanta droga.

«Quello che è stato fatto a quella bestia è stato sicuramente un rito satanico. Non è stata una ragazzata», spiega un’esperta di magia nera che vuole mantenere l’anonimato. Aggiunge che la data del sacrificio certamente è stata «scelta sulla base di una congiunzione astrale. In questi casi, nulla è casuale». L’ipotesi, secondo l’esperta, è quella di una setta che si ispira nei sacrifici di animali alla filosofia di vita di Aleister Crowley, fondatore del moderno occultismo e principale esponente del satanismo morto nel 1947. Al pari di Cagliostro, è considerato una figura chiave nella storia dei nuovi movimenti magici. Da molti anni Crowley è popolare negli ambienti della musica rock e divi vecchi e nuovi hanno variamente espresso simpatia per la sua figura: già i Beatles lo avevano inserito fra le «persone che ci piacciono» sulla copertina del famoso Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band. Jimmy Page (chitarrista dei Led Zeppelin), al pari di Danny Carey (batterista dei Tool), è uno dei maggiori collezionisti mondiali di materiale crowleyano ed ha addirittura acquistato Boleskine House, la casa di Crowley a Boleskine.


Fonte: Il Piccolo[1]

[1]Tornano le sette sataniche, squartato un gatto
http://ilpiccolo.gelocal.it/dettaglio/tornano-le-sette-sataniche-squartato-un-gatto/1827041

3 commenti:

  1. I don’t bookmark sites but i will bookmark this! LOL!

    cheap clomid

    RispondiElimina
  2. ahahahahahahhhaah I tool,tutti vicinissimi alla ideologia spirituale oriental,sono satanici ahahahha se solo Manyard potesse leggere tutto
    Bigotti cristiani di merda,ma informatevi sulle cose invece de butta sto cazzo de dio(con tutto il dovuto rispetto) ovunque perche siete un branco di ignoranti e mentalmente chiusi,sono anni che ascolto il metal,rock eccc soprattutto beatles,led zeppelin,pink floyd,tool,eagles e iron maiden(non vi sto qui ad elencare tutti i gruppi perche scometto che neanche li conoscete)ma non mi pare di essere posseduto o cazzate varie.Questo genere di musica,o meglio vera e propria ARTE insegna molto di piu di quanto fate voi....se fosse per voi noi dovremmo essere un mondo asservito alla chiesa comandati a bacchetta da pedofili di merda che fanno i santi ma girano per roma con i macchinoni,limousine ecc,con tutte le aggevolazioni de sto cazzo e non pafgano manco tasse perche è la santa chiesa de sta ceppa,io ho fatto sempre distinzione tra merda(chiesa) e religione,voi siete un azienda,una societa che punta allo strumentalizzare la popolazione,mentre la religione è tutt'altro(ma voi non sembrate capirlo).Come pensate he ascoltare musica rock renda una persona satanica,solo perche si rifiuta di inginocchiarsi a voi o al governo,nella vita non mi sono mai inginocchiato mai davanti a nessuno ne a dio(in chiesa vedevo tutti comportarsi come robotti plagiati dalla vostra dottrina,io rimanevo in piedi spavaldo si ma fiero di seguire la mia ideolofgia).Non è la musica rock che fa commettere omicidi alla gente,questo si cghiama FOLLIA ed è un problema mentale esterno alla musica che,scentificamente provat,ha funzioni curative èper lo spirito.Detto cio considero voi delle merde per aver buttato fango su cotanta bellezza(cosa dovremmo ascoltare secondo voi?Radio maria e facce casca le palle a terra?o la musica di merda italiana?)aghahahahah poi,fare una legge che impèedisca la distribuzione di musica rock ion italia e che ne censuri le copertine degli album?! a ridicoli....noi amanti del rock compriamo LP aposta pertche la copertina è arte(vedi tool e Iron Maiden)ma dimenticavo,cio offende il vostro dio;scusate ma dov'è il vostro dio quando sono gia morti 8 ragazzini in palestina?dov'era duratne il fascismo italiano,dov'era durante l'olocausto? E' per questa incoerenza che ho abbandonato la vostra ideologia chiusa e bigotta e mi sono avviciniato,anni fa,ad una piu aperta e tollerante(buddismo) e non considera il sesso un peccato,ma come step della vita dell'uomo,chiede solo di non eccedere

    RispondiElimina
  3. Dimenticavo,forse non lo sapete perche siete reclusi nella vostra cieca ignoranza.....Kropp è una citta ed il cognome di un atleta.Sarà sta la cazzata di qualche ragazzetto che ha firmato il tutto con il suo cognome nulla a che vedere con il satanismo...coglioni,ancora rido per la marea di cazzate che state scrivendo

    RispondiElimina